Il lending crowdfunding per le PMI: un aiuto per aziende in crisi di liquidità post COVID

Il lending crowdfunding per le PMI: un aiuto per aziende in crisi di liquidità post COVID

Condividi sui social:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.tutorfi.it/blog/tutorpoint/il-lending-crowdfunding-per-le-pmi-un-aiuto-per-aziende-in-crisi-di-liquidita-post-covid/
Twitter
LinkedIn

L’emergenza sanitaria legata al Covid-19 per fortuna sembra superata, ma purtroppo gli strascichi nel settore economico sono ancora pesantissimi: sono infatti molte anzi troppe, nel nostro Paese, le piccole e medie imprese che stanno soffrendo per crisi di liquidità. Con le attività bloccate per oltre due mesi i piccoli e medi imprenditori con dipendenti licenziati o in cassa integrazione ma che non hanno ancora visto un euro, rappresentano una percentuale altissima.

Per fortuna, oggi, le aziende che hanno bisogno di finanziamenti, non devono per forza rivolgersi alle banche e soprattutto non devono aspettare tempi biblici. Il Fintech, attraverso il lending crowdfunding, viene incontro alle PMI che hanno bisogno di prestiti grazie a 3 punti di forza: flessibilità, velocità e innovazione. Ma di cosa si tratta?

Il lending crowdfunding o Peer to Peer Lendind consiste nel prestare denaro a persone o imprese in cerca di fondi destinati a progetti di crescita personale o professionale, a fronte di un interesse e del rimborso del capitale, e i prestatori, in genere, ottengono un rendimento più alto rispetto ad altri tipi di investimento. L’incontro tra domanda e offerta avviene direttamente online, tramite piattaforme specializzate che oltre a selezionare, classificare e approvare i progetti per cui si richiede un finanziamento, organizzano i flussi finanziari (esborsi e rimborsi) e, nel caso di mancato pagamento, si occupano del processo di recupero crediti.

Le piattaforme di lending crowdfunding, lavorano affinché tutte le parti coinvolte siano tutelate: aiutando le imprese a preservare e proteggere la loro liquidità, difendono anche gli interessi dei prestatori. Il primo marketplace italiano di P2P lending è #BorsadelCredito.it, che ha lanciato Cash Anti Covid-19, un finanziamento per sostenere le PMI in crisi di liquidità a causa dell’emergenza coronavirus, che  erogherà un prestito della durata di 6 mesi per coprire le spese dell’azienda (salari e stipendi, affitti, utenze ecc…) e che potrà essere restituito in 12 o più rate mensili a partire dalla fine del 6° mese.  (fonte Money.it)

Borsa del Credito è partner TutorPoint per tutte le pratiche relative allo small business, se volete saperne di più o necessitate di una consulenza prima di inoltrarvi in settori sconosciuti, non esitate a contattarci!

http://web.tutorfi.it

Chiudi il menu